Breaking News
Home / Home / Cose belle / Cose belle – L’analisi dei racconti di Conan il Barbaro di Italian Sword and Sorcery

Cose belle – L’analisi dei racconti di Conan il Barbaro di Italian Sword and Sorcery

Per innaugurare la rubrica “Cose belle in giro per la rete in cui mi imbatto casualmente e che mi fanno sperare in un mondo virtuale migliore per i miei figli” oggi vi linkerò il sito della “Italian Sword and sorcery”,  associazione culturale che si propone di riportare in auge e diffondere nuovamente questo genere ed i suoi autori principali. Non si può parlare di S&S senza citare Robert E. Howard e Conan il barbaro, passando attraverso le sue incarnazioni di Film, fumetto e sopratutto Libro o meglio racconti brevi. Italian Sword and Sorcery si occupa proprio di questi ultimi in una bellisima serie di articoli di Howard Andrew Jones che legge e analizza le principali storie del antieroe Cimmero.

“La torre dell’elefante”, “Il dio nell’urna” e “Intrusi a palazzo” sono già stati tradotti e sono disponibili sul loro blog : Howard Andrew Jones commenta Conan ..   Rileggere i racconti di Howard per me è già un piacere, la sua tecnica di narrazione riesce con pochi dettagli a trasportarmi in un mondo vivido e dettagliato ma scoprire l’analisi che questo autore fa delle sue tecniche mi fa apprezzare ancora di più tutto quello che si nasconde dietro al personaggio e al suo mondo.

E poi appare Conan. Noi, i lettori, sappiamo bene chi è anche se non viene menzionato per nome, e lui domina chiaramente la scena. E, da quel vero maestro che è, R.E.H. ci elargisce una serie di righe buttate là che sono incredibilmente rivelatrici riguardo al personaggio: “Il Cimmero si guardava intorno con occhi roventi, imbarazzato dal ruggito di risate di derisione che aveva accolto quel commento. Non ci vedeva niente di particolarmente umoristico e conosceva troppo poco la civiltà per comprendere la sua scortesia. Gli uomini civili sono più scortesi dei selvaggi perché sanno che di norma si possono permettere di esserlo senza che nessuno spacchi loro il cranio.

Liquidare Conan il barbaro e lo sword and sorcery solamente con il film degli anni 80 che lo portò alla ribalta è un errore.  I vari fumetti scritti su di lui ci hanno regalato grandi storie ma approfondire i suoi racconti è un occasione per riscoprirlo ed apprezzarlo.

Naturalmente se non li avete mai letti vi invito a porre subito rimendio. Il ciclo di conan è un libro che scorre veloce e appassiona, un eroe forte e selvaggio che si scontra contro un mondo civilizzato e decadente, grandi amori, stregoni, magie e naturalemente mostri e combattimenti all’ultimo sangue.

Sono rimasto veramente colpito da questi articoli e dalla semplice ma profonda analisi che viene fatta dei testi di Howard. Condivido con piacere quindi il link del blog di questa associazione ed i loro contatti.

Facebook : https://www.facebook.com/italianswordandsorcery/

Blog : https://hyperborea.live/

…e comunque il film com Schwarzenegger era una gran figata, senza di lui forse non avrei scoperto tutto il mondo di Conan che c’era dietro.

Che ne pensi di questo articolo ?

User Rating: Be the first one !

About T-RED

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *